Identità e Integrazione PDF Stampa E-mail

                                                        Identità

Per Biodanza l'identità è la nostra essenza, il più intimo di ciò che è intimamente il sè. E' il centro a partire dal quale io sento il mondo e mi differenzio da esso. E' contemporaneamente coscienza e vivençia.

 

L'identità è permeabile alla musica e al contatto. Essa diventa manifesta nello specchio di altre identità. A contatto con le altre persone ognuno percepisce di essere diverso e unico. Sentirsi vivo per mezzo e con l'altro esalta le proprie caratteristiche e rinforza tutti i circuiti dell'identità sana.

 

 Una via di accesso alle strutture dell'identità, che potremmo chiamare "via regia" in quanto rappresenta lo strumento più sottile e più potente per penetrare nel meccanismo complesso dell'identità, è la danza. La danza attiva il nucleo centrale dell'identità: la sensazione commovente di essere vivo.  

 

La Biodanza, con l'aiuto della musica, del contatto e del movimento fa sì che il partecipante sia più che mai se stesso, rispettato, valorizzato, accettato, visto, curato, amato. Sente il suo corpo come fonte di piacere e come potenziale di espressione creativa.

 

 

                             Integrazione

 

La Biodanza è per definizione un sistema di integrazione dei potenziali umani. Integrazione è l'insieme dei processi che mettono in relazione le parti con il tutto per raggiungere il funzionamento armonioso di un sistema maggiore.

 

L'integrazione in Biodanza avviene a livello del nostro corpo, eliminando tutte le possibili scissioni; a livello dell'umanità, percepita come un'unica essenza e a livello cosmico. Il paradigma fondamentale di Biodanza è che tutto è "Uno".

 

La Biodanza, partendo dalla concezione di unità, ci aiuta a realizzare l'integrazione con noi stessi, con gli altri, con il tutto.

Condividilo adesso con i tuoi amici...