Allieve di un Liceo di Messina. PDF Stampa E-mail

Testimonianze delle allieve del Liceo AINIS di Messina che hanno fatto Biodanza con le Conduttrici Ivana Di Bona e Mariagrazia Panagia.

 

La Biodanza per me significa libertà. Quando stavo con voi mi sentivo me stessa, potevo piangere e ridere e nessuno di voi mi criticava.

Grazie per tutti i momenti passati insieme, rimarranno sempre nel mio cuore. Grazie alla Biodanza adesso credo di più in me stessa e nelle mie capacità.

 

 

Vivendo questi momenti di allegria insieme a voi ho imparato a prendere la vita in un altro modo, a guardare con occhi diversi, quasi come fa un poeta quando compone le sue poesie. Tutto questo mi ha aiutato a rilassarmi, a conoscere nuove persone e a esprimermi meglio. In ogni momento della giornata ripenso a quello che ho imparato e lo riporto nelle mie azioni. Mi è piaciuto molto fare Biodanza, un'esperienza unica e irripetibile. Spero solo che non finirà qui...Grazie mille davvero! Vi voglio beneeeeeeeeeee!!!!!

 

 

Biodanza mi ha fatto crescere, mi ha trasmesso tante emozioni e mi ha aiutato a superare gli ostacoli che ogni giorno vivo, non pensando al futuro o al passato, ma vivendoli nel presente, il cosìddetto "qui e ora". Mi ha aiutato anche a riconoscere la mia identità e, se credo in qualcosa, ad andare fino in fondo senza farmi ostacolare dagli altri. Vi ringrazio per questa esperienza passata insieme. Siete speciali. Vi voglio bene.

 



 

 

 

 

 

 

Vivere il qui e ora e pensare al presente mi aiuta a vivere nel migliore dei modi, senza nessun pensiero che possa rovinare la mia giornata o il mio sorriso. Affrontare il presente con la consapevolezza del passato e di me stessa; prepararmi al futuro; realizzare a pieno me stessa. Il presente resta sempre l'unico tempo che va goduto e l'arma migliore con cui affrontarlo è sempre il sorriso. Questo è quello che mi ha insegnato la Biodanza: conoscere me stessa, i miei limiti, le mie paure per poi sconfiggerli.
Un bacio e grazie per tutto.


Biodanza, in queste settimane, mi ha aiutata a vivere con molta semplicità il qui e ora....Devo dire che per me, prima di adesso, pensare e soprattutto vivere con intensità un momento senza sentirmi condizionata da agenti esterni era davvero difficile....Adesso no! Riesco ad apprezzare ogni momento, ogni gesto, sorriso o lacrima che sia. Grazie al sostegno della Biodanza sono riuscita ad affrontare con più gusto la vita....Sono felicissima di queste settimane trascorse insieme tra risate, lacrime e sguardi teneri e appassionati....Vi voglio bene davvero tanto e grazie per tutto quello che mi avete regalato.
(Nancy)


La Biodanza è un insieme di emozioni. La Biodanza è ridere, piangere e crescere. Grazie alla Biodanza sono cambiata (in meglio...ovvio). Ho scoperto quanto io sia sensibile, non credevo di esserlo così tanto. Ho scoperto persino che la dolcezza fa parte di me. La parte più bella sono gli abbracci. Nell'abbraccio, col silenzio, si dicono parole che non si direbbero a voce. Amo la Biodanza perchè è vita. Amo chi è dentro il nostro gruppo perchè ognuno mi ha regalato qualcosa. Grazie di cuore.
 



 

 

 


 

 

Biodanza è qualcosa di straordinario, un percorso che ci aiuta a crescere e a migliorare. Biodanza significa imparare a capirsi anche con uno sguardo. prendersi cura gli uni degli altri, senza invadere. Durante queste settimane Biodanza mi ha aiutata tanto. E' stata un'esperienza straordinaria, che spero si possa ripetere. Grazie davvero per tutto quello che abbiamo trascorso insieme e per i momenti speciali vissuti. Vi voglio bene. Grazie.


Non sono una ragazza di molte parole, però sento di voler esprimere ciò che provo. Per me Biodanza è stata una delle più belle esperienze della mia vita, ogni giorno penso alle cose che abbiamo fatto e a quanto mi hanno aiutata a crescere e a vivere il qui e ora. Grazie a Biodanza ho imparato a riconoscere e a vivere le emozioni, a rilassarmi di più e ad avere degli obiettivi, ho imparato appunto a danzare la vita, anche se so di essere solo all'inizio. Spero di continuare in futuro. Grazie a voi e a Biodanza.

 
Biodanza mi ha aiutata a vivere il qui e ora e a essere più rilassata. Non esistono parole per definirla.Mi dispiace non essere potuta venire a tutti gli incontri. Spero che si rifaccia il prossimo anno. Un grazie particolare a Ivana e alla prof. Panagia.
 



 

 

 

 

 

 

 Per me vivere quest'esperienza è stato semplicemente.......SUPERMEGAEXTRAFANTASTICO!!! Con tutti voi ho vissuto momenti indimenticabili, ricchi di gioia, di allegria e di risate e, per ultimo ma non per importanza, pieni di bellezza!! !Già, perchè bellezza non vuol dire solo avere gli occhi azzurri o essere biondi, ma soprattutto bellezza interiore, quella che ho trovato in tutti voi!!!!     


Innanzitutto grazie Ivana e prof. Panagia, mi avete fatto trovare me stessa e attraverso voi due e la vostra amicizia ho provato emozioni inspiegabili. Penso che Biodanza è passione e chi non fa Biodanza non sa quello che si perde. Tu Ivana mi hai insegnato a non sottovalutare me stessa e la prof. Panagia mi ha insegnato ad affrontare la giornata sempre col sorriso e tutte e due mi avete insegnato che la vita è una cosa meravigliosa...Anche le piccole cose hanno un gran valore...Grazie di cuore per la meravigliosa esperienza.


Eccoci qui. Purtroppo siamo arrivati all'ultimo incontro di questo meraviglioso gruppo. E' stato bello sin dal primo momento, ogni esercizio mi ha lasciato qualcosa dentro. Te, Ivana, ti ringrazio per il rapporto fantastico che è nato, tutte unite, pronte a consolarci quando ne abbiamo avuto bisogno. Sembra che ci conosciamo da una vita, e proprio per questo so che ci ritroveremo, che questo non sarà l'ultimo incontro. A lei, prof, un grandissimo bacio, un grazie di cuore per tutto quello che ha fatto per noi, ma soprattutto per me...Grazie per sostenermi sempre, vi voglio bene tutte, Biodanza è sensazionale. Siete fantastiche tutte!!! Grazie!!!
 


 

Condividilo adesso con i tuoi amici...

 

Tutti i diritti riservati - All rights reserved - Immagini, filmati e qualsiasi altro contenuto in forma scritta o multimediale sono di esclusiva ed unica proprietà di Anna Maria Ciccia.