Testimonianze gruppo di Reggio Calabria PDF Stampa E-mail

Sento il mio cuore vivo, il mio corpo fluire, armonioso, pieno di cose belle! Mi sento viva

e sono immensamente felice per questo. Vi amo tutti, miei preziosi compagni!

Da qualche giorno mi alzo canticchiando! (F.)

 

 

Per quanto tempo mi sono negata le carezze, reali non virtuali. Le voglio sentire sul mio dolce,

tenero e maltrattato corpo. Non voglio diventare normale, io sono speciale. (G.)

 

 

Quanto tempo è trascorso? Quante ore, minuti, secondi...quanti? Troppi. Tanti giorni a pensare...

a trovare un motivo e MAI una risposta...o almeno una risposta valida. Molto semplicemente è così

e io non posso farci nulla. Ma ho tentato. Dio se non ci ho provato...sempre, con tutte le mie forze!

Ogni mio sorriso, ogni mia parola, solo per te...Ho un solo rimpianto: non averti mai detto

"Ti voglio bene, papà!" e non aver mai sentito da te "Ti voglio bene, Redia!"

Sono qui per lenire il mio dolore. Ci riuscirò?  (Redia)

 

  

 

 

 

 

 

 

La mia Biodanza: un concerto di energie che vibrano armoniosamente (O.)

 

 

Sento una bellezza incredibile! Quando inizia la musica mi sento inondare dalla gioia

e precipitare nella felicità! Grazie a te, Anna, grazie a tutti! (N.)

 

 

Ho aperto le ali e sto volando libero nello spazio e nella luce della vita!!! Grazie, Biodanza!!! (B.)

 

 

Beata di essere qui, felicemente. Incantato è il mio cuore. Sogno un mondo fatto di musica

e di amore. (Valeria)

 

 

 

 

 

 

 

 

Con Biodanza sento lo spazio che il mio cuore occupa in me (Salvatore)

  

 

L'emozione di questo momento prende il posto dell'ansia che in tanti altri momenti mi soffoca (Loredana)

 

 

Qui, in Biodanza, comincia un patto d'amore tra me e la vita, che mai come oggi sento sacra

e da difendere. Finisce qui il mio accanimento verso la sofferenza, e con lui finiscono tante

altre cose; non mi servono più. Parto dal centro di me stessa, per trasformare le mie ombre

in colore luminoso, verso una solarità che illumini tutti e tutto. (Patrizia)

 

 

 

 

 

 

 

 

Il nostro gruppo è un insieme di energie positive, calde, solari. Con voi posso

rinascere sempre, rinnovarmi e fluire con la vita. (A.)

 

 

Il cammino con la Biodanza è un cammino che non mi voglio perdere, è bellissimo!!!

Grazie a tutti voi è magnifico stare qui! (G.)

 

 

Biodanza, amore a prima vista. Vita, poesia, chiudere e aprire, lasciar andare. Un incontro,

un'esultanza, un miracolo di movimento e di autenticità. La nostra ronda un'armonia di gesti

e significati. Danzo alla vita, brindo alla vita...e la mia vita diventa una danza! (E.)

 

 

 

 

 

 

 

 

Da quando ho iniziato a fare Biodanza sento il mio cuore cantare, danzare, ridere e

rendere omaggio all'universo. (Pina)

 

 

Sto osando danzare la vita e sempre più spesso mi sento entrare dentro gli infiniti cicli

dell'armonia cosmica. (D.)

 

 

Ringrazio per questa stupenda opportunità di crescita che è la Biodanza, Sento un connubio

di forza e fluidità, sento le mie radici e le mie ali, la mia identità e la mia trascendenza. (Maria)

 

 

 

 

 

 

 

C'era una volta un cerchio che danzava; e continua a danzare col fuoco di ognuno di noi. Il cerchio si allunga e si allarga... e si apre il cuore...(Mariella)

Condividilo adesso con i tuoi amici...

 

Tutti i diritti riservati - All rights reserved - Immagini, filmati e qualsiasi altro contenuto in forma scritta o multimediale sono di esclusiva ed unica proprietà di Anna Maria Ciccia.