Visione Biocentrica PDF Stampa E-mail

La vivenzia, l’attimo vissuto intensamente qui e ora, è uno strumento potente per sentire la vita,  per entrarci profondamente in contatto, per immergersi nella sua pulsazione e scoprire che non c’è alcuna differenza: tutto è vita, io sono la vita, la vita è al centro.

 

Chi, spostando l’asse dall’antropocentrismo al biocentrismo, realizza la consapevolezza che la forza che ci muove è la stessa che accende il sole, che anima il mare, che fa sbocciare i fiori, non può non lavorare per evitare lo sfruttamento e l’ingiustizia.

 

Chi si lega in modo intimo con il principio biocentrico avverte l’ancestrale familiarità con le pietre, con gli animali, con il sole, con l’acqua, e non può non appartenere al movimento di resistenza ecologica che vuole i fiumi chiari e i mari non inquinati; che vuole la flora e la fauna salvaguardate e protette.

 

E’ un modo diverso di concepire la vita, nel rispetto e nell’armonia di tutto quello che esiste. E’ un modo di sentire sensibile alla sofferenza, che ci porta a non accettare mai la sopraffazione e il dolore degli altri, chiunque essi siano: paesi, razze, singoli esseri umani, animali, piante e qualunque altra manifestazione di vita, solo per il soddisfacimento di bisogni umani.

 

E’ quello che hanno compreso i giovani che hanno scelto di vivere sugli alberi in Amazzonia per impedirne l’abbattimento; è quello che hanno compreso gli ambientalisti, coloro che lavorano per la difesa dei diritti umani, coloro che si impegnano per la protezione degli animali, per la non violenza; e l’elenco potrebbe essere ancora lungo.

Ritengo che non sia difficile comprendere la relazione fra la vivisezione, l’abbattimento indiscriminato degli alberi, il sottoporre gli animali a crudeli quanto inutili combattimenti e il problema della guerra e della pace.

 

La pace è armonia, intelligenza del cuore oltre che della mente, e profonda connessione con la vita.

 

Anna Maria Ciccia -  novembre 2005

Condividilo adesso con i tuoi amici...

 

Tutti i diritti riservati - All rights reserved - Immagini, filmati e qualsiasi altro contenuto in forma scritta o multimediale sono di esclusiva ed unica proprietà di Anna Maria Ciccia.